Giuffrè alza il sipario con "Questi fantasmi"

PDFStampaE-mail

carlo giuffè, piero pepe, sipario aperto, teatro, spettacolo teatrale, questi fantasmi, eduardo de filippo, viterbo, etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, 2012, auditoriu, univeristario, santa maria in gradi, VITERBO - Carlo Giuffrè inaugura la nuova edizione di Sipario Aperto. L'appuntamento è per giovedì 13 dicembre alle 21,15, presso l'Auditorium dell'Università degli Studi della Tuscia a Santa Maria in Gradi.

Ad aprire la stagione teatrale 2012-2013 realizzata dal Comune di Viterbo con la direzione artistica di Athanor Eventi sarà l'anteprima nazionale “Questi fantasmi”.

Ad interpretare la commedia di Eduardo De Filippo, diretta dallo stesso Giuffrè, saranno Piero Pepe, Maria Rosaria Carli, Claudio Veneziano, Antonella Lori, Francesco D'Angelo, Pina Perna, Antonella Cioli e Paolo Giovannucci. Le scene e i costumi sono di Aldo Terlizzi, le musiche di Francesco Giuffrè.

“Questi Fantasmi – ha spiegato il direttore artistico Stefano Porri - è una delle commedie di Eduardo De Filippo che ha saputo raccogliere un eccezionale successo di pubblico: la ragione va ricercata, probabilmente, nella sua caratteristica principale: una commedia comica ma al tempo stesso amara. Carlo Giuffrè la definisce 'la commedia dell'ambiguità'. E' un lavoro teatrale che non lascia mai capire chiaramente se il protagonista per raggiungere il suo scopo agisca in buona o cattiva fede”.

A pochi giorni dall'inizio di Sipario Aperto, anche il sindaco Giulio Marini non nasconde il suo entusiasmo per aver garantito anche quest'anno ai concittadini viterbesi una stagione di grande livello artistico. “In questi mesi – ha spiegato - avremo a Viterbo grandi  nomi del teatro italiano. Partiamo da Carlo Giuffrè, a cui farà seguito Michele Placido, Nancy Brilli, Maurizio Micheli e Tullio Solenghi, Corrado Tedeschi e Benedicta Boccoli. Ci sarà spazio per il teatro comico di Mr Forest, quest'anno conduttore del noto programma televisivo Zelig. Non mancherà la danza, grazie a Il Lago dei Cigni di Ciaikovskij, portato in scena dalla Rainbow's Performance Company. Ritroveremo a marzo anche i 'nostri talenti', gli attori, anzi, le attrici della Tuscia. Importante e apprezzata novità di questa stagione, la rassegna Teatro dei Ragazzi rivolta alle scuole, curata  da compagnie di valenti artisti della nostra città. Una stagione teatrale completa, che spazia dalla commedia brillante, ai grandi classici del teatro moderno fino al teatro comico contemporaneo. Oggi più che mai affermo che a Viterbo la cultura non è morta, gode di ottima salute ed è ben alimentata da iniziative di qualità. E la nostra stagione teatrale ne rappresenta una grande testimonianza”.

Per la durata della stagione teatrale è allestito presso il Centro Commerciale Tuscia un punto informativo dedicato agli appuntamenti di Sipario Aperto.

Per i biglietti e per gli abbonamenti ci si può rivolgere all'Underground e alla Promotuscia. I biglietti potranno essere acquistati anche direttamente al botteghino dell'Auditorium, due ore prima dell'inizio dello spettacolo (inizio spettacoli serali alle 21,15, inizio spettacoli pomeridiani alle 17,15).

Il programma è consultabile sul sito istituzionale del Comune, www.comune.viterbo.it e su quello della Athanor Eventi, www.athanoreventi.it, su Facebook: stagioneteatraleviterbo. Per ulteriori informazioni: 347 6721959. Mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA