Canto e disincanto: un premio alla fantasia e alle emozioni

PDFStampaE-mail

canto e disincanto, scuole, alunni, scritto, poesie, racconti, disegni, opere, alunni, stupendi, centro commerciale tuscia, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2013, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi,VITERBO - Si avvicina l’attesissima cerimonia di premiazione del Concorso Canto e Disincanto 2013, in programma domani, martedì 4 giugno presso il Centro Commerciale Tuscia, alle ore 10.30, che si prospetta come un indimenticabile momento per le centinaia di bambini e ragazzi che hanno partecipato al concorso, creando elaborati originali, frutto delle loro emozioni e della loro voglia di esprimerle attraverso la parola scritta.

Le  scuole dell’infanzia, scuole primarie di primo e di secondo grado e scuole superiori di Viterbo e Provincia partecipanti al concorso saranno presenti con cospicue rappresentanze per vivere un momento la cui importanza va ben oltre la premiazione.
In quest’occasione, ai vincitori vengono consegnati i Diplomi Canto e Disincanto, insieme a bellissimi premi a carattere didattico (come microscopi, videocamere, fotocamere, planetari, computer eccetera), proprio per sottolineare il valore dell’impegno sostenuto da docenti e studenti sui temi del sapere e della cultura.

Le opere sono davvero tantissime, e in ognuna emerge il desiderio forte di esprimere sentimenti, emozioni, stati d’animo diversi.

Come Andrea Carmen della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo Pio Fedi che nella sua poesia "Una Prof imprevedibile" descrive il rapporto speciale con la sua insegnante di italiano, tra sfuriate, interrogazioni, verifiche, ma anche tanti momenti belli vissuti insieme durante questo anno scolastico.
Notti è invece il titolo della poesia scritta da Semran: Notti stellate/piene d’amore/e sul prato/ lacrime di dolore/che di mattina/sono rugiade/delicate.

Margherita Carlotta della scuola primaria del plesso di Civitella d’Agliano ha presentato invece un breve racconto fantastico dal titolo Oltrepassare il mare dei malefici, dove il giovane di nome Lasolunga è protagonista di una avventura tra maghi e fate buone.

Ma le opere sono davvero tantissime: si alternano temi descrittivi, brevi racconti su esperienze di vita, storie di invenzione, senza dimenticare i più piccoli che hanno dato vita alle loro storie attraverso il disegno con personaggi coloratissimi e ambientazioni d’eccezione.

E’ prevista la partecipazione di 950 studenti, provenienti da tutta la provincia di Viterbo, che verranno premiati oltre che dai presidenti della giuria, dalle mani delle massime autorità del territorio, sempre attente alla diffusione del valore della conoscenza.

Sarà anche l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno partecipato al libro collettivo, il grande libro che ha raccolto i contributi grafici e letterari di quanti hanno voluto condividere con gli altri le proprie emozioni, i propri pensieri, le proprie storie ed esperienze.
Un modo per festeggiare al meglio i 10 anni del Concorso, offrendo a tutta la comunità una occasione preziosa di socialità, basata sulla condivisione e sullo scambio.

Oltre 800 gli autori che hanno partecipato, ai quali verrà dedicato l’applauso di tutti i rappresentanti istituzionali presenti e di tutti gli studenti.


Ecco le scuole partecipanti:
Scuola dell'infanzia di Grotte di Santo Stefano - Istituto Comprensivo Pio Fedi - Viterbo
Scuola dell'Infanzia M.T. Vignoli - Istituto Comprensivo Ildovando Ridolfi - Tuscania

Scuola Primaria Istituto Comprensivo Pio Fedi     - Grotte Santo Stefano
Scuola Primaria Istituto Comprensivo Ellera
Scuola Primaria Istituto Comprensivo Bagnaia    
Scuola Primaria Dante Alighieri - Istituto Comprensivo G. Nicolini - Capranica, Veiano
Scuola Primaria Alceste Grandori - II Circolo - Viterbo
Scuola Primaria di Tre Croci Istituto Compre Vetralla     Tre Croci - Vetralla
Scuola Primaria Luigi Concetti - Istituto Comprensivo – Fantappiè, Viterbo
Scuola Primaria plesso Giovanni XXIII - Istituto Comprensivo di Soriano del Cimino - Bomarzo
Scuola Primaria Istituto Comprensivo "I. Ridolfi" - Tuscania (Vt)
Scuola Primaria Istituto Comprensivo S. Canevari - V circolo - Viterbo
Scuola Primaria E.Monaci - Istituto Comprensivo Pio Fedi - Vitorchiano
Scuola Primaria Istituto comprensivo F.lli Agosti – Bagnoregio, Civitella d'Agliano

Scuola secondaria di Primo grado E. Monaci -  Soriano nel Cimino
Scuola secondaria di Primo grado Istituto Comprensivo Pio Fedi - Grotte di S. Stefano
Scuola secondaria di Primo grado A. Deci - Orte
Scuola secondaria di Primo grado di Vitorchiano - Istituto Comprensivo Pio Fedi
Scuola secondaria di Primo grado di Celleno - Istituto Comprensivo Pio Fedi Celleno
Scuola secondaria di Primo grado Istituto Onnicomprensivo F.lli Agosti - Civitella D'agliano

Scuola secondaria di Secondo grado ITC Paolo Savi - Viterbo
Scuola secondaria di Secondo grado ISIS C.A. Dalla Chiesa - Montefiascone
Scuola secondaria di Secondo grado Istituto Magistrale S. Rosa - Viterbo

Hanno inoltre partecipato come singoli:
Tania Piferi    
Luciana Massei    
Loretta Bacci    
Claudio Marini    
Melissa Rossi        
Raffaella Forino        
Annamaria Stefanini        
Ivana Mattei    
Gianni Tassi        
Sandro Recchetti        
Simone De Paola
Domenica Cutrì    

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna