Facce da ring: mostra e festa per gli ottant'anni di Sergio Caprari

PDFStampaE-mail

massimiliano mascolo, sergio caprari,  mostra, facce da ring, viterbo, civita castellana,CIVITA CASTELLANA - Dopo il successo a Viterbo nello scorso aprile, è sbarcata nella cittadina falisca “Facce da ring”, la mostra storica sul pugilato nella Tuscia curata da Massimiliano Mascolo (giornalista, caporedattore centrale di Rai Sport) e organizzata dall’associazione Basket Day in collaborazione con Melting Pot Edizioni e con il patrocinio e il sostegno del Comune e dell’Unione Rugby Civita Castellana, nell’ambito del Mese dello sport civitonico.

L’esposizione sarà visitabile presso la club house del campo di rugby “Carlo Angeletti” in Via Marinai d’Italia fino al 29 giugno 2012, con orario 17-21
(ingresso libero).

"Il pugilato è stato per molti anni uno dei primi tre sport del nostro Paese - spiega una nota dell'organizzazione - e anche la Tuscia non ha fatto eccezione. Tanti ragazzi hanno indossato i guantoni, sia nel capoluogo sia in numerosi centri della provincia, di cui Civita Castellana è stato uno dei centri propulsori. E tantissimi spettatori hanno trepidato per le sorti dei campioni di casa, in palestre improvvisate, cinema, teatri, piazze, chiese sconsacrate.

“Facce da ring” è prima di tutto un omaggio - attraverso 10 pannelli con 150 tra foto e ritagli di giornale e un’ora di video - ai grandi nomi della boxe locale, dagli anni Trenta ai giorni nostri, da Caprari a Di Luisa, passando per Malè e Grazini, Maculani e Valentino, Cingolani e Liscapade, Jacopucci e Podda. Rispetto alla mostra svoltasi a Viterbo, per questa “tappa” sono stati realizzati due pannelli ad hoc sul pugilato a Civita Castellana.
Particolare attenzione sarà dedicata a Sergio Caprari, nato a Civita Castellana nel 1932 e uno dei maggiori pugili di sempre della Tuscia, medaglia d’argento nei pesi piuma ai giochi olimpici di Helsinki 1952 e campione d’Europa nel 1958. Lo stesso Caprari ha fatto visita alla mostra a Viterbo, dove ha rivisto se stesso in alcuni filmati inediti, e sabato 30 giugno alle ore 21 sarà a lui dedicata una serata d’onore per festeggiare il suo ottantesimo compleanno e il sessantesimo anniversario della finale olimpica.

Per l’occasione saranno ricordati gli ex pugili della zona e celebrate le varie realtà sportive di Civita Castellana.

Per ulteriori informazioni: www.facebook.com/faccedaring.