Villa Lante ai bagnaioli: la Pro Loco scongiura la chiusura

PDFStampaE-mail

villa lante, apertura, pro loco, bagnaia, garantite visite, soprindendenza, accordo, comune, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2014, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi,VITERBO - Lo avevano detto subito... "Se deve stare chiusa datela a noi!" E alla fine la Pro loco ce l'ha fatta e ha inaugurato la prima domenica "Open" con il classico scatto d'ordinanza.

Una ferita che ha sanguinato fin da subito nella frazione che ospita una delle ville rinascimentali più belle d'Europa. E già.. perché dal momento che tutto questo turismo non c'è, quello che sia la Villa che il Borgo medievale meriterebbero, almeno cogliere al volo qualche pullman che si ferma la domenica era una bella boccata d'ossigeno. Una boccata chiusa senza replica per carenza d'organico. E dopo tre domeniche garantite dai volontari della Prociv, finalmente la convenzione che autorizza altri volontari ad essere le sentinelle buone del parco e del giardino.

Un dramma l'annuncio iniziale: "Le carenze nell'organico della Soprintendenza di personale afferente all'area vigilanza – si legge nel documento – unitamente alle limitazioni imposte dal Ccnl alle turnazioni festive, non consentono di garantire l'apertura festiva di Villa Lante secondo le modalità e gli orari ordinari”.

Paura scongiurata quindi, grazie ad una soluzione concreta ed efficace: un accordo tra la stessa Soprintendenza, il Comune di Viterbo e la Pro Loco di Bagnaia.

Nello specifico, la Pro Loco di Bagnaia, che si è subito messa a disposizione per evitare la chiusura festiva dell'antico complesso munumentale, garantirà la presenza di due volontari la mattina, dalle 8.30 a alle 13.30 e il pomeriggio dalle 14 alle 19. I due volontari, che avranno un loro tesserino di riconoscimento, affiancheranno e coadiuveranno il personale della Soprintendenza nelle operazioni di accoglienza, controllo e vigilanza della villa, con particolare attenzione al parco, al giardino e all'uscita.

Un accordo che al momento permetterà le visite fino al prossimo 30 settembre, con apertura ai visitatori dei cancelli di Villa Lante.

La Pro Loco di Bagnaia integrerà il personale della Soprintendenza per garantire il numero necessario di personale indispensabile all'apertura dello storico giardino all'italiana, riconosciuto come uno dei più belli a livello mondiale.

E magari una volta rodata la collaborazione, e assunte le relative responsabilità, si potrà pensare anche ad un'estensione dell'accordo, che renda fruibile il monumento anche in altre situazioni ed orari, garantendone l'iintegrità architettonica.

T. P.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA