E se una volta... si invitasse chi crea indotto?

PDFStampaE-mail

facchini, santa rosa, festa, palazzo priori, basta politici, inviti giusti, tour operator, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2014, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi,VITERBO - Nuovo appello dal gruppo Viterbo Civica, stavolta per mano, e penna, di Massimiliano Forieri, che pensando all'elegante serata del 3 settembre a Palazzo dei Priori lancia una provocazione... che tanto provocazione non è: invitare chi serve all'indotto turistico!

"Ascoltate pure i consigli dei vostri concittadini se volete. Ogni anno, in occasione del trasporto della Macchina di Santa Rosa, si legge dei Vip a cui si mandano inviti per assistervi dal balcone di palazzo dei Priori. Da molti anni a questa parte , i cosiddetti vip che arrivano sono solo i politici di riferimento della formazione politica al comando.

Abbiamo avuto per anni Tajani e Gasparri, abbiamo avuto Berlusconi, (lo scorso anno Letta, ancora renzianamente tranquillo, e Grasso, ndr) ora ci dicono che tenteranno di far venire Renzi e chissà quali altre figure di secondi piano riusciranno a far venire.

Ora, l’utilità per la città di questi inviti è tutta da dimostrare, facilmente intuibile l’utilità per le carriere politiche di chi li invita.

Comunque assistere al trasporto della macchina stipati in piazza sapendo che sopra ci sono “loro” che mangiano e bevono assistendo comodamente dal balcone non è piacevole, tollerare le misure di sicurezza ed i disagi che comportano gli arrivi di questa gente è impossibile e l’irritazione di chi si trova bloccato ad aspettare lorsignori con la scorta è notevole.

Suggeriamo, visto che è utopistico evitare quanto sopra, di invitare almeno anche le persone “giuste” per la città, in grado di portare in Italia e nel mondo le immagini dell’evento e farlo conoscere.

Per esempio, i responsabili dei tour terrestri delle compagnie crocieristiche che fanno tappa a Civitavecchia.

Andando sul sito della Costa Crociere, si possono scegliere le escursioni da Civitavecchia: sono quasi tutte per Roma e ce n’è una Per Montalcino e Montepulciano che sono certamente più lontane di Viterbo. Sul sito di MSC crociere la cosa non cambia.

Si potrebbero invitare i blogger più influenti tra quelli che si occupano di viaggi: http://labs.ebuzzing.it/top-blogs/viaggi.

Si potrebbero invitare giornalisti specializzati in viaggi e turismo.

Responsabili di tour operators internazionali a cui magari spiegare che a Viterbo si possono anche passare più giorni e non venirci solo di passaggio verso Orvieto.

Insomma, l’occasione è ghiotta per far si che aumenti la platea a cui far pagare la tassa di soggiorno… visto che la volete a tutti i costi, almeno fate aumentare i turisti!