La raccolta fondi dell'Aves per adottare un bambino con la Sacra Famiglia

PDFStampaE-mail

esercito, basco cblu, ale, aviazione leggera esercito, aves, offerta, sacra famiglia, suor maria flazia zefferino, adizione bambino a distanza, beneficenza, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2016, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi, VITERBO - Nella giornata di oggi l’Esercito ha donato un sorriso alla casa famiglia di Viterbo “Sacra Famiglia”.

I militari dell’Aviazione dell’Esercito hanno infatti consegnato ai responsabili del centro i proventi di una raccolta fondi che si è svolta lo scorso dicembre.

La donazione è stata resa possibile grazie a “Babbo Natale con le ali”, giunto alla 3^ edizione e svoltosi il 18 dicembre 2015 all’aeroporto “Fabbri”.  A ridosso del natale scorso  bambini e famiglie si sono ritrovati per divertirsi e raccogliere nel contempo una somma da destinare all’adozione di un bambino a distanza.

Il Comandante del 1° reggimento AVES “Antares”, Col. Antonio Del Gaudio, ha consegnato a suor Maria Flavia Zefferino, direttrice della “Sacra Famiglia”, i proventi della raccolta ovvero una somma in denaro e derrate alimentari.  La religiosa, visibilmente  commossa per il gesto, ha ringraziato i baschi azzurri per la vicinanza e l’attenzione dimostrata ai piccoli della casa famiglia.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA