Una commedia sull'amore chiude la stagione del Bianconi

PDFStampaE-mail

ti vuoi m ettere con me, michela andreozzi, paola tiziana cruciani, bianconi, ultimo spettacolo, stagione teatrale, carbognano, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2016, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi,  CARBOGNANO - Al Teatro Bianconi , domenica 17 aprile alle ore 17,30, è di scena lo spettacolo “Ti vuoi mettere con me? L’amore al tempo delle mele”. Protagonista e autrice, insieme a Giorgio Scarselli e Paola Tiziana Cruciani che ne cura anche la regia, è Michela Andreozzi che, dopo tanti  successi al cinema, in televisione e nei teatri, ci guida in un nuovo viaggio indietro nel tempo.

Accompagnata dalle musiche dal vivo di Alessandro Greggia, attraverso i suoi ricordi e i suoi personaggi Michela Andreozzi ci farà rivivere le atmosfere di quel magico periodo in cui, a nostre spese, abbiamo iniziato a capire le tragiche, irresistibili e divertentissime prime conseguenze dell’amore.

“Dreams are my reality"... Era il tempo delle mele, il sabato pomeriggio, una palla di specchietti girava sul soffitto del salotto: poche coppie dondolavano al centro della stanza. Lei gli teneva le mani sulle spalle, lui le teneva a pinza sui fianchi e tutte le mani erano sudate.

 

 

Poi arrivava qualcuno con una scopa e la coppia scoppiava fino al lento successivo. Sul sesso circolavano poche notizie e annosi quesiti restavano insoluti: "Si può rimanere incinta con un bacio?" Le confuse spiegazioni dei genitori riuscivano solo ad alimentare i dubbi...Non restava che scrivere alla Posta del Cuore.
L'adolescenza e la cameretta, il diario, il telefono, la gita scolastica e il primo amore: indimenticabili, drammatici e involontariamente esilaranti momenti che hanno segnato la vita di ciascuno di noi.

Ma siamo davvero cambiati? 
E se potessimo per un attimo tornare indietro a quell'incantevole istante in cui non eravamo né carne né pesce, ma in cui tutto stava per accadere? Era il tempo delle mele, il sabato pomeriggio una palla di specchietti girava sul soffitto del salotto, poche coppie dondolavano al centro della stanza. Poi arrivava qualcuno con una scopa e la coppia scoppiava fino al lento successivo. Sul sesso circolavano poche notizie, annosi quesiti restavano insoluti. Finalmente arrivava il primo bacio, poi l’adolescenza e il primo amore…

Che dire di Michela? Ormai è di casa al Bianconi, amatissima dal pubblico viterbese, quest’anno si è ancora migliorata, è ancora più travolgente e vulcanica, ancora più spontanea e accattivante riuscendo a coinvolgere alla perfezione il pubblico sia provocandolo con domande che facendolo cantare insieme a lei: formidabile.

Uno spettacolo semplicemente delizioso, degno di chiudere questa straordinaria stagione 2015-2016 che ha visto avvicendarsi sullo storico palcoscenico viterbese il meglio della commedia italiana contemporanea e alcuni degli spettacoli più suggestivi ed emozionanti ora presenti nel circuito teatrale nazionale.

Ma il divertimento non finisce qui: la nuova stagione è già in avanzata fase di preparazione con nuove sorprese e nuovi spettacoli che promettono ancora una valanga di risate, sospiri, emozioni ancora più coinvolgenti.

Per informazioni e prenotazioni si può consultare il sito internet www.teatrobianconi.it, la pagina facebook  del Teatro Bianconi o telefonare al 340.1045098 - 0761.613695.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA