Musica, danza e risate: Porto Clementino si fa in tre

PDFStampaE-mail

danza, panamense, Ballet Folklorique Atenay Batista, folcolore, popolare,  TARQUINIA - Nuova serata all'Avad, sul Lido, per l'atteso appuntamento con il Porto Clementino Festival.

Martedì 7 agosto, ricchissimo programma, con un triplo appuntamento di musica, danza e cabaret.

La serata sarà aperta dalla cantante Paola Pelliccia, alle ore 21.

Alle ore 21.30, si esibirà il gruppo internazionale di danza panamense “Ballet Folklorique Atenay Batista” che proporrà uno spettacolo di sofisticate danze popolari.

Alle ore 22.00, grande cabaret con David Pratelli.
Toscano, nasce il 21 dicembre 1970 a Pontedera, in provincia di Pisa, le sue capacità di imitare si vedono fin dai primi anni di scuola, in cui si diverte a fare il verso ai compagni e professori ma soprattutto al suo idolo Adriano Celentano. A soli 14 anni inizia a fare spettacoli nelle piazze della Toscana.

david pratelli, imitatore, calcio, sport, rai, mediaset, porto clementino festival , tarquinia,Malgrado la sua famiglia sia contraria al suo percorso di imitatore, David continua con tenacia ad intrattenere i circoli, le sagre paesane e radio locali con le sue divertentissime imitazioni. Ne citiamo alcune in quel periodo come Celentano, Mike Bongiorno, Enzo Tortora, Corrado, Jucas Casella, tutto il calcio minuto per minuto ecc... A 21 anni sbarca in tv, ospite fisso di alcune emittenti toscane, e nel 1993 debutta a teatro nello spettacolo Il Gallo Parlante, evidenziandosi come attore. Un anno dopo esordisce nella tv nazionale in prima serata nel varietà di Pippo Franco Avanti un altro, cui seguono altre apparizioni in diverse trasmissioni nazionali; conduce inoltre su una tv locale un varietà chiamato Frizzantissima.
La grande passione di David è il calcio, tifoso della Juventus e calciatore amatoriale nel ruolo di difensore centrale dopo una militanza nei giovanissimi della Matteotti Ponsacco, poi Mobilieri Ponsacco come ala destra e stopper negli anni Ottanta.

Dopo aver fatto anche il conduttore radiofonico, nel 2000 dà vita con Marco Vincent alla trasmissione radiofonica I Pratelli di Saint-­‐Vincent, su Radio Quattro, che ottiene un grande successo, e a cui segue un tour itinerante per la Toscana. Nel 2001 la trasmissione viene premiata col premio Pegaso. Intanto proseguono le apparizioni in tv: prima come sosia di Christian De Sica su La Vita in Diretta su Rai 1, poi partecipa a "Il Protagonista" di Teo Mammucari su Italiauno.

Nel 2002 arriva la svolta, con la vittoria del campionato italiano degli imitatori "Sì sì è proprio lui", condotto da Luisa Corna su Rai Uno. Partecipa così alle trasmissioni Rai Uno di Noi, Di Tutte di Più, e al Derby del Cuore, proseguendo comunque la sua esperienza radiofonica con Casa Pratelli su Radio Quattro. Infine arriva l'occasione che lo lancia definitivamente: un contratto con Mediaset per la stagione 2006/07 a Guida al Campionato con Mino Taveri, in cui mostra tutte le sue doti di imitatore, da Lippi a Capello, da De Sica a Ciccio Graziani. Il successo gli vale la riconferma anche per le stagioni 2007/08 e 2008/09, in cui presenta le nuove imitazioni di Claudio Ranieri, di Giovanni Cobolli Gigli, di Franco Ordine, di Adriano Celentano, di Marco Nosotti, di Giulio Tremonti e di Ibrahimović. Nel 2008 lo vediamo ospite a 'Controcampo' su Italiauno condotto da Alberto Brandi, nella divertentissima parodia di Claudio Ranieri, allenatore della Juventus in quel periodo, con la presenza dello stesso mister in studio.
Dalla stagione 2008/09 è anche uno dei protagonisti di Lunedì Gol (Canale Italia e una syndication di reti locali su scala nazionale), con Ciccio Graziani, Augusto De Megni, Fabrizio Ravanelli, Andrea Scanzi, Claudio Pea e altri ospiti. Nel 2009 fa parte della trasmissione Stracult e Quelli che il calcio, su Rai 2, ove imita Christian De Sica, Zlatan Ibrahimović, Claudio Ranieri, Marcello Lippi e Giampiero Mughini.

Nel 2010 è protagonista in 'Stiamo tutti bene', trasmissione comica condotta da Belen Rodriguez su Raidue dove ottiene un grande successo con la gag 'Natale sulle Ande' interpretando Christian De Sica in maniera identica... Con la nuova stagione 2010/2011 fa parte a 'Quelli che il calcio e...' di Simona Ventura...per David è la seconda edizione con nuovi esilaranti personaggi come Carlo Conti, Roberto Cavalli, Gigi Delneri, Salvo Sottile.

Per il veglione di fine anno 2011/2012, David Pratelli è protagonista della serata "L'anno che verrà" su Raiuno condotta da Carlo Conti, interpretando Cavalli, De Sica, Ibrahimovic e un inedito Diego Della Valle riscuotendo un buon successo anche di ascolto.

Nel 2012 lo rivediamo ospite de L'Italia sul 2, la rubrica pomeridiana di Raidue, condotta da Lorena Bianchetti e Milo Infante e durante la serata degli Oscar della TV in onda dal teatro Ariston di Sanremo in prima serata su Raiuno.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA