Sonata al chiaro di luna: lezione concerto di Giovanni Veroli

PDFStampaE-mail

pianoforte, tasti, bianco, nero, tastiera, mano, pianista. SORIANO NEL CIMINO - Serata musicale, oggi lunedì 20 agosto, nel chiostro di Sant'Agostino, alle 21, con la “Sonata al chiaro di luna”.

L'appuntamento, organizzatto dall'assessorato alla cultura, fa parte di una serie dei concerti di musica classica con il pianista Giovanni Veroli, nell’austero chiostro, dall’acustica eccezionale, favorita dall’altezza del luog, dall’ideale silenzio circostante e dalla maestosa architettura.

Questa mattina il pianista Veroli ha incontrato il pubblico per rispondere alle domande inerenti il concerto.

La stagione “Borghi e castelli medioevali nel Lazio - il Pianoforte itinerante” presenta il concerto del pianista romano Giovanni
Veroli, noto al pubblico per le costanti presenze annuali in cartellone anche con lezioni-concerto, che favoriscono una positiva e preziosa presenza di giovani ai concerti con vivo successo di critica e di pubblico. Veroli, allievo del grande Carlo Zecchi e Paul Badura-Skoda, recentemente, durante la tournée estiva si è fatto apprezzare nei suoi numerosi concerti nei comuni
della provincia e non solo.

Dal suo vasto repertorio che spazia dalle origini della letteratura della tastiera, nel concerto in programma questa sera Veroli nella sala concerti propone uno straordinario programma con brani dei grandi maestri della tastiera: Mozart,Beethoven,Liszt  e Chopin.

L'evento è aperto a tutti ma si rivolge in particolare ai giovani che avranno così l'opportunità di ascoltare musica "classica" e di approfondire la loro conoscenza e l’interesse all'accostamento della musica, rivolgendo domande al pianista Giovanni Veroli, al
termine del concerto, inerenti il programma ed i compositori, onde diffondere
l'apprezzamento della cultura musicale.

Il pianista Giovanni Veroli pone il problema della diminuzione o di afflusso del pubblico (dovuta spesso ad una scadente pubblicità e diffusione da parte anche della stampa e dei media), la quasi assenza dei giovani ai concerti di musica classica,con la mancanza di sensibilità e d’interessamento alla sua diffusione da parte degli amministratori degli enti locali, anche nelle scuole da parte dei docenti. Per questo il pianista con grande impegno sta realizzando una tournée di concerti per la serie "Borghi e castelli medioevali nel Lazio - il pianoforte itinerante" nei Comuni, per sensibilizzare sindaci e assessori alla diffusione della
cultura musicale nella provincia, ricca di arte e storia, castelli, palazzi, chiese ,chiostri ,cortili e siti archeologici.

Il pianista si augura una attenta e positiva risposta da parte dei giovani.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA