Suoni e colori dell'anima: al Colle Diana Caffè musica e pittura di Stefano Cianti

PDFStampaE-mail

stefano cianti, caffè letterario, colle diana, sutri, pizzicarms, non è un continente nero, incontro, artista, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesiSUTRI - Nel quarto incontro del Caffè Letterario di Colle Diana, domani 22 gennaio 2017 alle ore 17.30, promosso da Pizzicarms Onlus in collaborazione con il Colle Diana Caffè, verrà ospitato l'artista  Stefano Cianti, che ha anche accompagnato con una sua opera, un incontro di Pizzicarms Onlus  con Colette Kitoga, dottoressa congolese che viene sostenuta nel suo impegno di recupero dei bambini-soldato dalla Onlus.

Cianti è un artista affermato ed è conosciuto anche per le sue performance dal vivo, in cui il suo grande talento si incontra con amici ed artisti che operano in altri campi ed il risultato è sempre sorprendente.

Stavolta sarà con ben 5 di loro: Diana Saiu al canto, Alessandra Sterpa all'organetto, Emanuele Corsetti al clarinetto, Tony Ranocchia alla chitarra e Laura Sperati alle letture.

"Avremo l'occasione di ammirare come la musica e il canto e le parole siano un veicolo che guida la creatività. I suoni e i colori e le parole riempiranno il Caffè Letterario - sottolineano gli organizzatori - rendendolo un posto unico in cui esprimere l'arte come performance collettiva, facendo compiere al pubblico un magnifico viaggio tra musica e pittura.

'La bellezza salverà il mondo'. Ci piace ricordare una frase del principe Miškin ne L'idiota di Dostoevskij e partecipando a questo incontro ne avremo la certezza".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna