Ciak, si suona: musica da film a Piccole Serenata Notturne

PDFStampaE-mail

ennio morricone, musiche, film, vietato suonare, piccole serenate notturne, vallerano, viterbo, concertiVALLERANO - Terzo appuntamento, domani mercoledì 23 di agosto, per il festival Piccole serenate notturne. È il turno di Vietato suonare, uno spettacolo musicale multimediale che ha per oggetto le più celebri colonne sonore da film, nel periodo che va dalla seconda metà degli anni ‘60 fino ad oggi.

Piazza dell’Oratorio, dunque, in attesa del gran finale di sabato con la Notte delle candele, per una sera diventa un vero e proprio set cinematografico.

L’evento è diviso in due parti dalla durata di circa 45 minuti l’uno: la prima è un riassunto di celeberrime colonne sonore di film di ogni genere e nazionalità, la seconda è interamente dedicata alla produzione musicale per il cinema del maestro Ennio Morricone.

L’esecuzione musicale, a cura di quattro musicisti che suonano rigorosamente dal vivo in sincronia con le immagini proiettate, talvolta viene interrotta per dare pieno spazio a citazioni di una voce narrante e ad alcuni montaggi autoprodotti di sequenze audio e video ricavate dalle scene salienti dei film presi in considerazione.

L’obiettivo è quello di dare allo spettatore la sensazione di trovarsi in un cinema all’aperto per la visione non di un solo film, ma di una selezione delle scene più belle di tutti quei film, passati alla storia anche per la bellezza delle colonne sonore scritte appositamente, il tutto accompagnato dal vivo da musica e brevi dialoghi.

Lo spettacolo è aperto a tutti con ingresso gratuito.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA