Altre Prime Tff: al Lux "Il figlio di Saul" di László Nemes

PDFStampaE-mail

figlio saul, campo concentramento, auschwitz, ebrei, figlio, morto, sepoltura, dramma, rabbino, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesiVITERBO - Dopo Sing Street, Altre Prime prosegue lunedì 27 febbraio, al CineLux (Viale Trento), con la proiezione Il figlio di Saul di László Nemes, Gran Premio della Giuria al Festival di Cannes 2015, Premio Oscar 2016, Golden Globe 2016 e Bafta 2017 come miglior film straniero e David di Donatello 2016 come miglior film dell'Unione Europea.

Previsti due spettacoli, alle ore 18 e alle ore 21, con un costo del biglietto d'ingresso di 5 euro.

Protagonista del film è Saul Ausländer (Géza Röhrig), membro dei Sonderkommando di Auschwitz, i gruppi di ebrei costretti dai nazisti ad assisterli nello sterminio degli altri prigionieri. Mentre lavora in uno dei forni crematori, Saul scopre il cadavere di un ragazzo in cui crede di riconoscere suo figlio. Tenterà allora l’impossibile: salvare le spoglie e trovare un rabbino per seppellirlo. Ma per farlo dovrà voltare le spalle ai propri compagni e ai loro piani di ribellione e di fuga.

Figlio del regista ungherese András Jeles, László Nemes, dopo gli studi a Parigi, entra nel cinema come assistente alla regia, lavorando anche con Béla Tarr. Nel contempo inizia a dirigere dei cortometraggi che ottengono successo in molti festival internazionali: With a Little Patience (2007), presentato alla Mostra di Venezia e candidato agli EFA, The Counterpart (2008), in anteprima al Gijon International Film Festival, e The Gentleman Takes His Leave (2010), vincitore di numerosi premi in patria. Dopo essersi trasferito a New York per studiare regia, torna in Francia dove, grazie a una borsa di studio di Cinéfondation, sviluppa con Clara Royer la sceneggiatura de Il figlio di Saul, suo lungometraggio d’esordio con cui guadagna un’eccezionale accoglienza di pubblico e critica.

I prossimi titoli della rassegna Altre Prime - che proseguirà fino al 10 aprile - saranno II cittadino illustre di Gastón Duprat e Mariano Cohn lunedì 6 marzo e Il cliente di Asghar Farhadi lunedì 13 marzo.

Per ulteriori informazioni: www.tusciafilmfest.com.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna