Ancora Etruschi allo Spazio Pensilina

PDFStampaE-mail

spazio pensilina, incontri, etruschi, direttore museo, faina, orvieto, etruschi nella letteratura, laboratorio, arte funeraria etrusca, visita museo, rocca labornoz, musica, bonelli, voce tenore, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesiVITERBO - Il mese di marzo allo Spazio Pensilina del Sacrario inizia nel segno degli Etruschi, con tre dei quattro eventi dedicati all'antica civiltà che abitò il territorio della Tuscia.

Giovedì 2 marzo alle ore 17.30 sarà ospite Giuseppe Maria della Fina, direttore del Museo Archeologico "Claudio Faina" di Orvieto, relatore della conferenza "La fortuna degli Etruschi nella letteratura". Gli Etruschi hanno ispirato alcuni autori della letteratura europea. Nel corso dell'incontro verrà preso in esame, in particolare, il mito degli Etruschi nella letteratura italiana. Un'attenzione verso questo tema che ha saputo attraversare ben tre secoli, il Settecento, l'Ottocento e il Novecento.
L'appuntamento è organizzato in collaborazione con il Distretto Turistico dell'Etruria Meridionale, così come quello di sabato 4 marzo, quando alle ore 15.30 nella struttura di Piazza Martiri d'Ungheria si terrà il laboratorio didattico "La tecnica dell'affresco nell'antichità: l'arte funeraria etrusca", organizzato in collaborazione con il Distretto Turistico dell'Etruria Meridionale.
I partecipanti potranno conoscere non solo come si dipingeva nell'antichitá, ma sperimentare in maniera interattiva l'utilizzo dei pigmenti (da come si ottenevano a come venivano adoperati) e realizzeranno alla fine un piccolo affresco che porteranno con se come ricordo di questa esperienza formativa.
Quota di partecipazione: € 8,00 a bambino. Minimo 10 partecipanti. Prenotazione obbligatoria. Info: 0761.226427 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Domenica 5 marzo torna "Domenica alla Rocca". Ogni prima domenica del mese, l'Ufficio Turistico di Viterbo organizza, in collaborazione con la dottoressa Valeria Fiorini, una visita guidata al Museo Nazionale Etrusco Rocca Albornoz di Viterbo. L’evento si svolge in concomitanza con "DomenicalMuseo", iniziativa ministeriale che prevede l’ingresso gratuito in tutti i musei nazionali e le aree archeologiche nella prima domenica del mese.
Orario visita: 16.00. Costi: 5 euro a persona, 3 euro per bambini e ragazzi da 7 a 14 anni, gratuito per bambini fino a 6 anni. Durata: 1 ora e 30 minuti circa. Info e prenotazioni: 0761.226427 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Inoltre, proseguono gli incontri dedicati all'opera lirica con "Voci di tenore", conferenza a cura di Massimo Bonelli venerdì 3 marzo alle ore 17.30.
La conferenza si sviluppa affrontando non una singola opera, bensì i vari tipi di voce che si possono individuare tra le voci maschili di tenore. Il professor Bonelli proietterà alcuni video e farà ascoltare brani famosi. Saranno presentati dei personaggi noti per indicare le differenti tipologie di voce.
Massimo Bonelli, viterbese, laureato in lettere all’Università La Sapienza di Roma con specializzazione in storia dell’arte medioevale e moderna, è dirigente scolastico presso l’Istituto Comprensivo Colasanti di Civita Castellana. Ha completato i suoi studi con un dottorato in conservazione dei beni culturali e valorizzazione delle opere d’arte. Ha cantato come tenore, dal 2007 al 2012, nell’ensemble vocale Il Contrappunto diretta dal maestro Fabrizio Bastianini. Tiene conferenze e attività per promuovere la lirica e l’arte, con particolare attenzione al territorio della Tuscia.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna