La Fondazione Vulci si apre a marketing turistico e territorio

PDFStampaE-mail

fondazione vulci, incontro, turistico marketing, promozione, sviluppo, area asrcheologica, cellere, estensione territorio, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi,MONTALTO DI CASTRO - Grande interesse al primo incontro tra Fondazione Vulci e operatori turistici del territorio. Ieri mattina si è infatti tenuta a Montalto di Castro una riunione con il presidente della Fondazione Vulci, Carmelo Messina, con il consulente Marketing, Diego Petruccelli, e uno degli azionisti delle Terme di Vulci, Curzio Lao, per discutere la strategia da attuare per l'incremento del turismo del comprensorio.

La proposta di fare sistema è stata apprezzata fra gli operatori che hanno deciso di fare un tavolo permanente per la messa a punto di interventi più efficaci per rendere appetibile l'offerta turistica del territorio. Nel corso dell'incontro è stato illustrato il piano di marketing della Fondazione Vulci, realizzato dallo studio Petruccelli - autore anche di piani di marketing per Pompei e per il Colosseo -. Il piano ha evidenziato la necessità di alleanze con altre strutture di interesse turistico del territorio e suggerisce l'intervento di Fondazione e delle amministrazioni locali con un contributo economico per la promozione dei siti archeologici e naturalistici rappresentati.

In questo senso la delegata al turismo del Comune di Montalto, Silvia Nardi, ha assunto l'impegno a provvedere in questa direzione auspicando comunque che in futuro anche i prossimi partner della Fondazione facciano altrettanto. Analoga soddisfazione il dottor Curzio Lao che, a nome delle Terme di Vulci, ha espresso il compiacimento per l'impegno della Fondazione a far rete con tutti gli attratori turistici dell'Etruria meridionale.

Questa mattina, invece, si è tenuto un incontro a Cellere tra la Fondazione Vulci, rappresentata dal presidente Carmelo Messina, e l’amministrazione comunale con l'assessore Mauro Merlo e la consigliera alla cultura, al turismo e pari opportunità, Barbara Telluri.

La ragione dell'incontro è stata quella di valutare la possibilità di una partnership con Fondazione Vulci finalizzata alla valorizzazione del territorio di quel comune, facendolo beneficiare del lavoro di promozione già in programma per i territori di Montalto di Castro, Pescia Romana, Canino e Ischia di Castro.

Il Presidente Messina ha promesso una prossima visita dei consiglieri e dirigenti di Fondazione Vulci e dell'azionista Montalto di Castro per un sopralluogo che permetta di integrare l'offerta turistica con i siti più significativi di Cellere. Un particolare impegno è stato richiesto dall'assessore Merlo per la realizzazione delle barriere architettoniche che consentano alle persone diversamente abili di potersi muovere con la massima facilità all'interno di tutti i siti amministrati o amministrandi da Fondazione Vulci.

Il Presidente Messina ha garantito che questo aspetto particolare sarà affrontato con il massimo impegno dai tecnici di Fondazione per tutte le aree archeologiche e naturalistiche amministrate. L'assessore Merlo e la consigliera delegata Telluri hanno manifestato l'apprezzamento per la rapidità del coinvolgimento del Comune di Cellere e l'impegno a valorizzare il territorio sia per le proprie caratteristiche naturalistiche che archeologiche.



Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna