Il Festival del volontariato fa tredici tra associazioni, feste e incontri. Domenica torna La città a colori

PDFStampaE-mail

conferenza stampa, settimana volontariato, consult comunale, moricoli, sberna, sabatini, garante minori, regione lazio, manifestazioni, viterbo con amore, città a colori, concerto, giorni animali, christian roberto, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi VITERBO - Tredicesima edizione del Festival del volontariato che metterà in mostra un settore molto attivo in città, dal 4 al 7 maggio, con la location principale Palazzo dei Priori e, in chiusura, l'intero centro con la consueta festa di Viterbo con amore, La città a colori.

Patrocinato dal Comune e dalla Regione Lazio, giunta praticamente al volo anche per l'interessamento del consigliere regionale Sabatini, il festival è stato presentato nella sala consigliare. "Il festival è un momento di condivisione e confronto - ha precisato Sabatini - è giusto starvi vicino, per ora abbiamo ottenuto il patrocino, vedremo di essere più presenti per il futuro. Importante il collegamento con il garante dell'infanzia della Regione, l'avvocato Jacopo Marzetti che, appena nominato, verrà a Viterbo per presentarsi alla città, partecipando ad un importante convegno".

La manifestazione prevede l'allestimento degli stand della associazioni appartenenti alla Consulta del volontariato, in piazza del Plebiscito, e una serie di iniziative a Palazzo dei Priori. "Abbiamo deciso di usare la Sala Regia per rispetto dell'importanza di questa manifestazione - ha sottolienato la consigliera comunale Sberna - e di chi la rende viva. Staremo ad ascoltare le istanze di tutti, è giunto il momento di ricambiare il grande impegno che mettono le associazioni a vantaggio dei cittadini".

Il consigliere Paolo Moricoli ha poi illustrato le varie iniziative dando la parola ai responsabili presenti in sala. Da Leonardo D'Angeli, che racconterà il "Diritto animale", giovedì 4 maggio dalle 10, proseguendo l'impegno dell'ass. Anima del cane, da sempre impegnata nel racconto ai bambini di storie che scongiurino l'abbandono: "Ricordiamo che l'uomo ha già estinto 4 specie - ha concluso - evitiamo che accada ancora".

L'inaugurazione ufficiale giovedì alle 17, con la presenza del Gruppo storico musicale Città di Viterbo, che vanta tra le sue fila tre sbandieratrici ammesse nella Nazionale italiana, pronte alla posa di rito con gli organizzatori (foto apertura). Un gruppo che, con le parole del neo presidente, ha precisato come siano disponibili ad esserci per la città, basta coinvolgerli. Dopo la festa un secondo convegno, dalle 17,30, "Invecchiare bene o inseguire il mito dell'eterna giovinezza", con la presentazione della proposta di legge sull'invecchiamento attivo, con l'onorevole Titti Di Salvo.

conferenza stampa, settimana volontariato, consult comunale, moricoli, sberna, sabatini, garante minori, regione lazio, manifestazioni, viterbo con amore, città a colori, concerto, giorni animali, christian roberto, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi Venerdì si riparte dagli amici a quattro zampe, ore 12 cortile Palazzo Priori, con l'incontro Enpa "Come si vince il randagismo", mentre domenica i bambini reciteranno poesie ai cani. Contemporaneamente in sala consiglio avverà la presentazione di una iniziative che proseguirà fino a settembre, coinvolti Avis, Sodalizio Facchini, Lux Rosae, dal titolo "Dai, centesimiamo"; i particolari non sono stati svelati ma è chiaro che sarà qualcosa che proverà ad aiutare chi ha bisogno. Nel pomeriggio, dalle 15 al cortile Palazzo Priori, si festeggerà la "Giornata internazionale dell'ostetrica", un modo per presentare la professione e soprattutto aiutare le donne a promuovere la propria salute.

In piazza del Plebiscito, sempre venerdì 5 maggio, Giovane Italia presenta la "Giornata della solidarietà": dalle 15.30 la piazza diventerà un campo da calcio, con 4 società sportive coinvolte e tanti bambini che si sfideranno, per essere poi premiati dalla giornalista Giovanna Rossiello. Prevista anche una sorpresa, che come tale non viene svelata, ma solo annunciata. Nel pomeriggio si svolgerà anche la raccolta di alimenti a lunga conservazione per le Case Famiglia cittadine.

Dalle 16,30 in Sala Regia un incontro targato Beatrice "Prevenzione e cura della malattie oncologiche", un tavolo con importanti protagonisti, pronti a dare spiegazioni ai problemi oncologici.

Sabato 6 maggio si parte alle 10 in Sala Regia con un'associazione al maschile che mette in evidenza il dramma della violenza sulle donne: "Campo di Marte, uomini contro la violenza sulle donne", un impegno in prima persona per cercare la motivazione, che per gran parte sono culturali, di una piaga come la violenza di genere. Nel pomeriggio dalle 15,30 si parlerà di "Tutela del minore e della famiglia" con il garante regionale. Dalle 17 partirà un incontro voluto da "Perché io segno", che spiegherà in linguaggio Lis le manovre salvavita pediatriche ai non udenti.

La lingua lis sarà di nuovo a disposizione nella festa serale "Volontariato on stage", per "raccontare", ai non udenti presenti, le canzoni e le parole che saranno protagoniste dello spettacolo concerto di sensibilizzazione alla solidarietà. Sul palco Christian Roberto, vincitore dell'Italian Musical Awards 2016 con Billie Elliot, Ilaria Rastrelli, finalista X-Factor, i ragazzi speciali Juppiter e i Giorni Anomali.

Per l'occasione sarà premiata Martina Casagrande, atleta speciale che ha appena vinto due medaglie d'argento ai mondiali invernali, una per la gara individuale e una in staffetta. "Martina non molla mai, ci dà una grande forza - ha precisato la madre, Anna Lupino -. Per la gara con le ciaspole era prima, ma è caduta. Si è rialzata, ha ripreso ed è riuscita ad arrivare seconda con pochissimo vantaggio dalla terza. Voglio approfittare per ringraziare Sorrisi che nuotano, l'associazione Eta beta che dimostra come la disabilità non è una disperazione ma un amore. La nostra assocazione Bambini Down sta morendo per mancanza di iscritti tra i più piccoli, voglio fare un appello ai genitori dei figli che, sappiano, vivono nella nostra provincia: avvicinatevi a noi, i nostri ragazzi insieme creano un rapporto e un'amicizia che è assolutamente normale". Una vera lezione d'amore, che ha commosso i presenti in conferenza.

Scompare la cena solidale, che vedeva gli amministratori locali nel ruolo di camerieri, forse mancava l'armonia necessaria.

conferenza stampa, settimana volontariato, consult comunale, moricoli, sberna, sabatini, garante minori, regione lazio, manifestazioni, viterbo con amore, città a colori, concerto, giorni animali, christian roberto, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi Domenica 7 maggio si festeggia la tredicesima edizione di "La città a colori", l'evento di Viterbo con amore da cui è nato praticamente tutto questo e che porta decine di associazioni in piazza con arte, sport, folclore, cultura, musica e danza.

"Siamo al nuovo record - ha precisato il presidente Arruzzolo - più di cinquanta associazioni ed è sempre un crescendo. Da piazza del Teatro a piazza San Lorenzo, centinaia di eventi per ricordare l'impegno di tutti e raccogliere fondi per i nostri obiettivi annuali". Al suo fianco Mario Mochi, con la Promogest e le associazioni d'arma e combattettistiche, che hanno "adottato" il monumento ai caduti al Sacrario, chiesa consacrata a Santa Maria della Peste, regolarmente aperta con i suoi tesori, raccontati dagi studenti del Paolo Savi, aperture che si ripeteranno ogni primo giovedì del mese, e Mauro Sarnari, responsabile della mostra "Verso una scuola amica" che colorerà di disegni la Sala degli Almadiani.

Teresa Pierini

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna