Premio Calabrese: sport, emozione e magia a Soriano

PDFStampaE-mail

premio pietro calabrese, giornalista, sport, calcio, serie a, simone inzaghi, lazio, bruno giordano, malagò, veltroni, riccardo cucchi, giornalismo, rai, mediaset, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesiSORIANO NEL CIMINO - Una festa per ricordare il giornalista, l'uomo, il grande appassionato di sport: il cortile di Palazzo Chigi Albani ha ospitato la sesta edizione del Premio Pietro Calabrese, onorato come sempre dalla presenza dei personaggi premiati, come sottolineato dall'ideatore Antonio Agnocchetti "perché tutti hanno voglia di esserci". La premiazione è stata condotta dai giornalisti Federica Masolin di Sky Sport e Giuseppe Di Piazza del Corriere della Sera (guarda il video e le interviste cliccando qui).

Grande la soddisfazione del sindaco Menicacci, che ha salutato i presenti ricordando l'importanza del centro cimino per il cinema, la letteratura e anche lo sport. Per tutti la "vojola d'oro", il nome in dialetto della castagna, frutto principe per l'economia del territorio.

Sono saliti sul palco il direttore sportivo Marino, per conto di Antonio Percassi, presidente dell'Atalanta; Walter Mattioli della Spal, neopromossa in serie A; Massimo Cecchini della Gazzetta, che ha confessato la passione comune per i libri che condivideva con Calabrese; Cristiana Buonamano di Sky Sport; Giorgia Rossi, Sport Mediaset, premiata nel giorno del suo compleanno.

Divertente il momento dedicato a Riccarco Cucchi, voce storica di Tutto il calcio minuto per minuto, ora in pensione, finalmente premio pietro calabrese, giornalista, sport, calcio, serie a, simone inzaghi, lazio, bruno giordano, malagò, veltroni, riccardo cucchi, giornalismo, rai, mediaset, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesilibero di dichiarare la sua passione sportiva per la Lazio, a cui ha dedicato la riproposizione degli ultimi attimi della storica telecronaca del maggio 2000, quando annunciò lo scudetto alla squadra biancazzurra commentando la sconfitta perugina della Juve. Lo "speciale Lazio" è proseguito con Bruno Giordano, che ha parlato della squadra capitolina sottolineando come sia necessario qualche acquisto per il salto di qualità, seguito dal giovane allenatore, appena riconfermato, Simone Inzaghi, incalzato proprio sul tema acquisti. "Farò il possibile per trattenere i nostri campioni ma se saranno venduti alcuni dovranno necessariamente essere rimpiazzati da altri" ha ammesso, ricordando il suo esordio proprio contro la Lazio con la maglia del Piacenza, allenata da Materazzi, da cui ha imparato quanto sia giusto dare spazio ai giovani, ovviamente quelli meritevoli e che si  impegnano in allenamento.

Tornando ai giornalisti è toccato ad Alberto Brandi (direttore Sport Mediaset), Marco Mazzocchi (vicedirettore Rai Sport), per una sorta di par condicio televisiva, entrambi grati a Calabrese per la sua professionalità e per "quel sorriso che non mancava mai - ha aggiunto Brandi - e che ora rivediamo sul volto di Costanza".

Aldo Cazzullo ha ricordato un altro insegnamento: l'apertura alla vita, al cuore delle persone, il segreto da non dimenticare premio pietro calabrese, giornalista, sport, calcio, serie a, simone inzaghi, lazio, bruno giordano, malagò, veltroni, riccardo cucchi, giornalismo, rai, mediaset, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesifacendo il mestiere di giornalista. Gli ultimi riconoscimenti sono andati a Walter Veltroni, amico di Calabrese, che lo ha ricordato come uomo: "Mi fa una certa impressione ricordare un amico, gli piaceva ascoltare, era sempre animato dal dubbio, uomo curioso e grande giornalista, ai miei occhi una persona speciale". Assente per motivi istituzionali il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, ex allenatore del Soriano calcio, per lui ha ritirato il premio Fabio Schiavolin, l'amministratore delegato della Snaitech, con promessa di consegna ufficiale poco dopo, durante la cena. Applausi finali per il presidente del Coni Giovanni Malagò, anche lui emozionato nel ricordo dell'amicizia con Pietro, preciso, puntuale quasi in modo maniacale, in grado di far trionfare sempre sarcasmo e voglia di vivere. Presente anche l'ex delegato provinciale Coni Alessandro Pica.

Costanza Calabrese, giornalista e figlia di Pietro, ha infine ringraziato tutti gli ospiti e i premiati, ammettendo di essersi commossa spesso, e ricordando come senta sempre il padre molto presente, ancora di più in giornate come questa.

La manifestazione si è conclusa con la premiazione della Viterbese, vincitrice del torneo di calcio giovanile intitolato a Maurizio Melli, figlio del noto giornalista Franco, scomparso giovanissimo.

Teresa Pierini

premio pietro calabrese, giornalista, sport, calcio, serie a, simone inzaghi, lazio, bruno giordano, malagò, veltroni, riccardo cucchi, giornalismo, rai, mediaset, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi premio pietro calabrese, giornalista, sport, calcio, serie a, simone inzaghi, lazio, bruno giordano, malagò, veltroni, riccardo cucchi, giornalismo, rai, mediaset, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi

premio pietro calabrese, giornalista, sport, calcio, serie a, simone inzaghi, lazio, bruno giordano, malagò, veltroni, riccardo cucchi, giornalismo, rai, mediaset, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi premio pietro calabrese, giornalista, sport, calcio, serie a, simone inzaghi, lazio, bruno giordano, malagò, veltroni, riccardo cucchi, giornalismo, rai, mediaset, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna