Pronte le chiavi del Santuario che si apre alla città nel "diritto del cuore"

PDFStampaE-mail

basilica la quercia, porta, chiavi città giubileo, 10 settembre, sesto centenaio, patto d'amore, protezione, custode della città, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesiVITERBO - Quando lo storico Mortier nel 1904 scrisse il suo bellissimo libro su Santa Maria della Quercia, spiegò nelle prime pagine il perché la Madonna della Quercia è il tesoro di Viterbo..."non solo per diritto territoriale, ma, e più ancora, per la intensa devozione che Le è stata incessantemente tributata da secoli, cosa che costituisce un diritto ben d'altra guisa inalienabile: il diritto del cuore".

Tra poco più di un mese, il 10 settembre 2017, inizierà l'anno del Sesto Centenario della Madonna della Quercia, un appuntamento unico ed irripetibile con la storia, che vogliamo celebrare, onorare e festeggiare con gioia e spirito di condivisione (leggi qui gli eventi in programma annunciati in conferenza: Fede, arte, storia: le iniziative verso il Patto d'Amore del Centenario).

Papa Francesco ha concesso per l'occasione un anno di giubileo straordinario e la Porta Santa si aprirà presso il Santuario della Madonna della Quercia proprio la mattina del 10 settembre. Sarà davvero un giorno speciale, in cui la Processione, che quest'anno straordinariamente partirà dal centro storico di Viterbo, sarà arricchita, come lo fu il primo Patto d'Amore del 1467, dalla presenza delle Reliquie dei Santi Compatroni della Diocesi e dei Santi della Città, ed anche dalla presenza di tantissime confraternite della provincia, e non solo, e da tutte le realtà associative che costituiscono il motore ed il cuore pulsante ed aggregativo di Viterbo, custodi e testimoni della sua storia, cultura e delle sue tradizioni.

Il 16 maggio scorso la Madonna della Quercia è stata nominata con atto amministrativo da parte del basilica la quercia, porta, chiavi città giubileo, 10 settembre, sesto centenaio, patto d'amore, protezione, custode della città, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesiComune "Custode della Città" ed il 10 settembre le saranno consegnate le Chiavi di Viterbo, un atto fortemente simbolico per ribadire in questa speciale occasione lo speciale legame tra la protettrice della Diocesi e la sua città.

"Il 10 settembre vi invitiamo tutti a partecipare a questa grande festa, a questa bella, bellissima giornata - precisa il parroco don Massimiliano - che sarà solo l'inizio di un anno davvero speciale per il Santuario e per tutta la comunità viterbese. Un anno che vedrà la Basilica protagonista di tantissimi eventi ed iniziative con cui cercheremo di riaffermare e consolidare sempre più questo legame, di dare sempre più e sempre meglio corpo anima e significato al diritto inalienabile che lega la Madonna della Quercia alla sua città: il diritto del cuore".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna