Viterbo

Unituscia: trend in forte crescita per le immatricolazioni

PDFStampaE-mail

rettore, ruggieri, alessandro, università della tuscia, leone, immatricolazioni, crescita, studenti, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2014, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi, VITERBO - "E' con vera soddisfazione che posso annunciare il forte incremento delle immatricolazioni e delle iscrizioni al nostro Ateneo. Alla data odierna registriamo un incremento sorprendente. Segno che l'impegno di tutti per la crescita dell'Università della Tuscia è stato sinora ampiamente ripagato. Non solo è la prova che siamo sulla strada giusta una strada costruita sulla professionalità, l’impegno, la serietà e la grande attenzione per gli studenti e le loro famiglie".

Così Alessandro Ruggieri, rettore dell'Ateneo viterbese ha esordito illustrando i dati aggiornati ai primi giorni di settembre che sottolineano come quanti giovani si siano rivolti al polo universitario locale.

 

Viterbo con amore: finito il pozzo a Freetown, in piena emergenza Ebola

PDFStampaE-mail

pozzo, viterbo con amore, beneficenza, solidarietà, freetowm, don maurizio, ebola, rischio, coprifuoco, clorina, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2014, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi,VITERBO - Solidarietà, una parola importante, fondamentale per chi ha realmente bisogno di aiuto. E proprio nei giorni in cui impazza la doccia gelata, e speriamo che impazzi anche la raccolta fondi (!), un'altra acqua ha raggiunto chi ha veramente bisogno. La notizia è stata pubblicata da Don Maurizio sul profilo Facebook di Viterbo con amore, proprio nel giorno in cui la città dei papi celebra la sua Santa Rosa.

Vedere un contenitore con scritto Viterbo con amore sarà un orgoglio per tutti i volontari dell'associazione, ma deve essere un orgoglio di tutta la città, come è già successo per la Murialdo home, e altrettanto per padre Scaringella, che ha istituito una scuola infermieri che porta il nome di Viterbo. Questi sono i messaggi positivi, questa è la logica che fa ancora sperare in un domani migliore. Purtroppo insieme alla bella notizia del pozzo realizzato arrivano da Freetown notizie terribili sul fronte ebola.

Pubblichiamo il messaggio di don Maurizio, molto più forte di qualsiasi altro commento:

 

Provincia e Prefettura: prodotti tipici in tavola per Santa Rosa

PDFStampaE-mail

coldiretti, enoteca provinciale, agrimercato, cena, santa rosa, provincia, prefettura, mero, scolamiero, pacifici, renna, belcapo, capati,viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2014, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi, VITERBO - Coldiretti Viterbo, Campagna Amica ed Enoteca Provinciale Tuscia insieme e in sinergia, in occasione della Festa di Santa Rosa, saranno protagoniste con uno spaccato del meglio delle produzioni del territorio viterbese e del circuito di Agrimercato Tuscia, sia in Prefettura che presso il Palazzo della Provincia.

“Abbiamo inteso raccogliere l’invito del prefetto Antonella Scolamiero, e del Presidente della Provincia, Marcello Meroi - hanno detto i presidente della Coldiretti, Mauro Pacifici, dell’Enoteca Provinciale, Leonardo Belcapo, e quello di Agrimercato, Danilo Capati - poiché, anche in occasioni importanti e di livello come questo, dedicato a Santa Rosa, sentito dalla comunità viterbese ed apprezzatissimo dai tantissimi turisti che saranno presenti insieme ai vari rappresentanti istituzionali, riteniamo utile far emergere le tante peculiarità positive del settore eno-gastronomico della nostra provincia. Un’occasione, resa ancora più importante in questa edizione dal riconoscimento ricevuto dall’Unesco per la celebre Macchina di Santa Rosa, dichiarata patrimonio dell’Umanità il 4 dicembre 2013 dopo il riconoscimento di patrimonio d’Italia del 28/07/2011".

 
 

Corso per bagnini: all'Orange di Bagnaia la selezione Fisa

PDFStampaE-mail

assistenti bagnantii, fisa, gianfranco proietti, orange, bagnaia, pisciina, staff nuovo, corsi, bagnino, brevetto, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2014, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi,VITERBO - Quasi tre ettari di parco in cui sono adagiati tre campi da tennis in terra rossa, due sintetici (con una struttura coperta mobile), club house palestra  di mq. 1.400 con una sala per corsi fitness, un ristorante-pizzeria che fa da cornice ai tantissimi eventi, feste sociali, spettacoli teatrali e musicali che prendono vita nella splendida terrazza e piscina all'aperto.

Questo è L’Orange Sporting Club di Bagnaia, una struttura all’avanguardia per il “popolo” dell’attività fisica la promozione di attività culturali, ricreative, e turistiche oltre che sportive. La chiave del successo del centro è offrire, con entusiasmo e professionalità, in un atmosfera accogliente e unica, attività ricreative e sportive che aiutano a migliorare la qualità della vita.

 

Da Boulevard a Buchevard: il salotto buono di via Genova già perde pezzi

PDFStampaE-mail

buca, via genova, boulevard, restauro, infiltrazione, pericolo, viterbo civica, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2014, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi,VITERBO - Le sentinelle civiche danno un'importante comunicazione relativa ad un pericoloso avvallamento nella nuovissima e restaurata via Genova.

"Il famoso boulevard di via Genova torna a far parlare di se, non vogliamo soffermarci sui parametri estetici che hanno sottratto posti auto e ridotto notevolmente la carreggiata, quello su cui vogliamo puntare l’attenzione è un problema strutturale. Questa mattina alcuni volontari di Viterbo Civica si sono accorti di una grossa perdita d’acqua che, addirittura, ha abbassato il livello della strada - precisa una nota dell'associazione - come si può vedere dalla foto. Chiediamo l’intervento immediato per evitare situazioni di pericolo a cose e persone. Sarebbe auspicabile che il Comune contattasse la ditta che ha eseguito i lavori, perché ci sembra paradossale che dopo pochissimo tempo possa succedere una cosa del genere. Le ditte che vincono appalti pubblici dovrebbero garantire risultati a regola d’arte e una garanzia di durata dei lavori. Altrimenti perché sarebbero scelte a scapito di altre?"

 
 

Pagina 6 di 96