Viterbo

Il Centrodestra che dice Sì: Fracassini all'incontro Fare! con Flavio Tosi

PDFStampaE-mail

fare! con tosi, sindaco verona, coordinatore viterbese, federico fracassini, incontro, pasio novecento, roma, eur, voto si, riforma costituzionale,  viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2016, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi,ROMA -  Riempire di idee lo Spazio Novecento all'Eur. Sembrava una sfida impossibile ma quando la politica può dare risposte nulla è impossibile.
E' successo sabato scorso, un caldo semifestivo di luglio in cui una marea gialla ha conquistato Roma, chiamata a raccolta da Flavio Tosi, sindaco di Verona e leader del movimento Fare!

Graditi ospiti gli amici del partito liberale, di quello repubblicano, entrambi dichiaratamente affini al pensiero del sindaco veneto, e tanti movimenti che hanno aderito al manifesto programmatico, ovviamente presente una delegazione viterbese guidata dal coordinatore Federico Fracassini.

Sul palco si sono alternati deputati e senatori di Fare!, sindaci neoeletti, candidati che hanno comunque presentato la bandiera del movimento alle scorse amministrative: tutti insieme per raccontare le idee al centro del progetto politico.
In conclusione, intervistato da Cesara Buonamici del Tg5, l'intervento di Flavio Tosi, relatore finale dell'incontro “Fare! di più. Il centrodestra dice sì”.

 

Centro storico chiuso: presto varchi attivi. San Pellegrino diventa pedonale per tutti

PDFStampaE-mail

centro storico chiuso, viterbo, medievale, san pellegrino, pedonale, anche residenti, pass, ingresso, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2016, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesiVITERBO - Varchi elettronici nella zona medievale, a breve l'attivazione.

Lo comunica l'assessore alla mobilità e al traffico Alvaro Ricci, che spiega: “Manca ormai poco all'entrata in funzione dei varchi elettronici che abbiamo fatto installare nella parte monumentale e architettonica di maggiore pregio della nostra città.

Le vie che rientrano in questa zona sono via San Lorenzo, via Chigi, via Cardinal La Fontaine fino all'intersezione con via Annio, via Vallecupa, via del Ginnasio, piazza e via del Gesù, via dei Pellegrini, piazza della Morte, via Macel Maggiore, piazza san Carluccio, piazza Don Mario Gargiuli, piazza e via Santa Maria Nuova, via Romanelli, via Baciadonne, via Zazzera, via Fattungheri, via Pietra del Pesce, via del Cimitero, via delle Mole, via delle Piaggiarelle, via Centoponti, via San Gemini, via delle Caiole, via San Pellegirno, via Madonna del Riposo e via del Gonfalone. I residenti di tali vie – ha precisato l'assessore Ricci –, circa mille, non avranno alcun limite all'accesso e al parcheggio laddove consentito, così come i proprietari di garage o posti macchina privati”.

L'unica eccezione riguarda via San Pellegrino, che rimarrà area pedonale e quindi con traffico interdetto anche ai residenti.

 

 

Fare! ringrazia Santucci per l'emendamento: "Spero che comunque la maggioranza lo consideri più avanti"

PDFStampaE-mail

federico Fracassini, fare, flavio tosi, corsi inglese, no emendamenti, comune, sgravi fiscali, esercenti, bagnaia, san martino, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2016, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi, VITERBO – Il coordinamento provinciale di Fare! con Flavio Tosi ringrazia il consigliere comunale Gian Maria Santucci (Fondazione) per aver tradotto in un emendamento al bilancio comunale del capoluogo la nostra proposta di utilizzare una parte dei proventi della tassa di soggiorno a beneficio degli operatori commerciali dei centri storici di Viterbo, Bagnaia e San Martino, per aumentare la qualificazione del personale sulla lingua inglese.

“Anche se la maggioranza ha scelto di non accogliere emendamenti su questo capitolo di bilancio – sottolinea Federico Fracassini - auspichiamo che il sindaco Michelini e l'intero consiglio possano tenere conto della necessità da noi rappresentata di sostenere le imprese, non solo con l'attività di promozione ma anche con agevolazioni economiche per chi desideri migliorare il servizio reso ai turisti che scelgono di visitare la nostra città.

 
 

Fare! sulla tassa di soggiorno: corsi di inglese per qualificare i commercianti.

PDFStampaE-mail

federico fracassini, fare con flavio tosi, proposta, corsi inglese, commercio, qualificazione, centro storico, menù lingua, tradotti, aplprovazione bilancio, palazzo prior, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2016, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi, VITERBO – Il coordinamento provinciale di Fare! con Flavio Tosi presenta la propria proposta in merito alla discussione in corso nel capoluogo e relativa alla destinazione dell'importo della tassa di soggiorno.

“Senza polemizzare con l'amministrazione comunale e con la discussione avviata in questi giorni – precisa il coordinatore Federico Fracassini – pensiamo sia possibile prevedere un utilizzo che sia in linea con i fini turistici, a cui deve essere destinata la tassa di soggiorno pagata da chi visita e soggiorna nella Città dei papi. La nostra idea verte direttamente sull'aumento della professionalità e dei servizi offerti proprio ai turisti, attraverso l'organizzazione di corsi gratuiti di inglese da destinare a commercianti ed esercenti del centro storico, sia del capoluogo che delle frazioni ad alta vocazione turistica, come San Martino al Cimino e Bagnaia”.

Una proposta che permetterebbe il raggiungimento dell'adeguata preparazione dei primi operatori che normalmente approcciano fin da subito con i turisti esteri, quasi tutti a conoscenza della lingua inglese.

 

"La politica del fare per portare risultati". Parola di Federico Fracassini

PDFStampaE-mail

fare con flavio tosi, coordinamento viterbo, federico fracassini, bacnhetto, fare ordine, raccolta firme, tesseramento, spiegazione, fatturazionen nulla, imprenditori, viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2016, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesi, VITERBO – Una mattinata che ha dimostrato quanto sia importante la politica del fare rispetto a quella delle chiacchiere. Il banchetto di sabato mattina organizzato dal coordinamento di Fare! Con Flavio Tosi ne è stata la conferma. Tanti imprenditori si sono avvicinati per conoscere la proposta di legge sulla fatturazione nulla presentata dall'onorevole Emanuele Prataviera.

L'argomento inerente la liquidità e soprattutto l'identificazione esatta del momento dell'incasso è chiaramente molto sentito per chi ogni giorno deve attendere per ricevere pagamenti, spesso anche dalla Pubblica amministrazione, mentre lo Stato inesorabillmente considera l'emissione documento, creando grosse difficoltà alle piccole e medie imprese.

“E' stato veramente importante parlare con imprenditori e cittadini – sottolinea Federico Fracassini – incuriositi dalla nostra attività ed estimatori di questo tipo di politca, tanto da sottoscrivere la tessera del movimento. Oggi la politica va fatta in questo modo, l'unico che interessa ai cittadini, con proposte concrete e senza demagogia.

 

 
 

Pagina 2 di 96