Viterbo si risveglia: al via l'assemblaggio della Macchina

Stampa

assemblaggio, macchina, santa rosa, viterbo, trasporto, VITERBO - E' arrivato il 20 agosto, che per la città di Viterbo significa primo grande passo verso i festeggiamenti e soprattutto primo atto per il Trasporto della Macchina di Santa Rosa.

E' iniziato oggi l'assemblaggio delle parti che compongono il campanile che cammina e la statua di Santa Rosa, ormai stabilmente ospitata nella chiesetta all'interno di Palazzo dei Priori, è stata accompagnata i piazza per essere caricata su un furgono e fare il viaggio verso San Sisto. La prossima volta che si muoverà sarà per la "mossa", ma stavolta sarà portata a spalla dai Facchini, lungo il tradizionale percorso che porterà la santa verso il suo santuario.

Presenti a questo primo atto i due assemblatori, Cesarini e Fiorillo, il sindaco Marini, il vice sindaco Contardo e il presidente dell'Arpa Giovanni Arena, animato da una "viterbesità" che la frequentazione della capitale non può certo spegnere.

T. P.

assemblaggio, macchina, santa rosa, viterbo, trasporto, statua, assemblaggio, macchina, santa rosa, viterbo, trasporto,

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

assemblaggio, macchina, santa rosa, viterbo, trasporto,