Diciotto serate di cinema al Boschetto di Civita Castellana

Stampa

estate civitonica, film, ingresso libero, boschetto, pellicole,viterbo, etruria, la tua etruria, tuscia, alto lazio, tesori d'etruria, cultura, 2017, quotidiano culturale, eventi, manifestazioni, eventi culturali viterbesiCIVITA CASTELLANA - Si amplia l’offerta dell’Estate Civitonica, la rassegna di cinema all’aperto organizzata dall’assessorato comunale allo spettacolo. Per diciotto sere saranno proiettati film e cartoni nella cornice naturale del Parco Primo Maggio.

Molti i titoli in programma in una edizione che è stata finanziata anche dal Consiglio Regionale del Lazio attraverso la partecipazione al “Programma per la concessione di contributi economici a sostegno di iniziative idonee a valorizzare sul piano culturale, sportivo, sociale ed economico la collettività regionale”.

“Abbiamo ricevuto un contributo da parte della Regione Lazio – ha spiegato l’assessore Letizia Gasperini - che ci ha permesso di implementare il numero di proiezioni e di rimodulare l’assetto organizzativo dell’evento, che è sempre stato per Civita un punto di incontro per il mese di agosto per le persone che rimangono in città.”

Il primo titolo in programma al Boschetto è “Oceania”, proiettato ieri, a cui seguirà sempre dalle 21.30, l’8 agosto “Smetto quando voglio”, il 9 sarà la volta di “Mister Felicità”, il 10 di “Alla ricerca di Dory”, l’11 “Classe Z”, il 12 “La bella e la bestia”, il 13 “L’ora legale”.

Dopo la pausa di ferragosto l’Estate Civitonica riprenderà con “Omicidio all’italiana” in programma il 16 agosto, “Questione di Karma” il 17, “Il diritto di contare” il 18, “Pets -Vita da animali” il 19, “A beautiful mind” il 20, “Non è un paese per giovani” il 21, “Sing” il 22, “Come diventare grandi” il 23, “Mamma o papà “ il 24, “Beata ignoranza” il 25 e “La la land” il 26 agosto.

Ingresso gratuito.