Weekend’Art: buona la prima

Stampa

weedend art, civitella agliano, mostra, arteCIVITELLA D’AGLIANO – Grande successo per l’inaugurazione, e il primo incontro, di Weekend’Art: mostre di pitture realizzate da artisti già affermati ed emergenti che si alterneranno, nei quattro weekend di maggio, nella Torre dei Monaldeschi, imponente bastione, delimitato dalla rupe e da antiche mura, a Civitella D’Agliano.

Presenti al taglio del nastro con il primo grande artista, Ercole Furia, oltre al sindaco Mancini: l’assessore alla cultura Gian Marco Lupaccini, il presidente dell’associazione “Le Nove Muse” Vera Saudino e Francesca Fiordigigli, presidente della Pro loco di Civitella.

“Un’opportunità – come ha sottolineato il sindaco Roberto Mancini – rivolta non solo a stimolare e a promuovere i veri talenti, ma anche finalizzata alla valorizzazione e alla promozione del centro storico del paese”. Un plauso al protagonista della prima settimana di esposizione, Ercole Furia, che grazie alla sua particolare pittura, di tipo scientifico, ha incuriosito ed emozionato appassionati ed esperti dell’arte.

“Questo è un progetto – ha ricordato l’assessore Lupaccini – fortemente voluto e sostenuto dall’amministrazione comunale. Promuovere queste iniziative, in un momento così difficile, dove la condizione nazionale è sconvolta dalla forte crisi economica, che nelle piccole realtà si amplifica all’ennesima potenza, è doveroso. Da ammirare la costanza di questi ragazzi che, nonostante le avversità, non demordono proponendo, e realizzando, costantemente, nuove e interessanti iniziative. Un ringraziamento particolare anche al presidente della Provincia Marcello Meroi e all’assessore Fraticelli, impossibilitati ad essere oggi qui con noi; nonché all’assessore regionale alla Cultura, Fabiana Santini”.

Arte e cultura: un connubio che unisce.

“E’ un inizio superbo – ha commentato Vera Saudino, presidente dell’associazione promotrice dell’evento, ‘Le Nove Muse’ – che lascia presagire un affascinante susseguirsi di esposizioni, diverse nella forma ma unite dalla cosa più importante: la passione che gli artisti hanno per la pittura e che sono disposti a condividere con tutti i visitatori”.

Stesso entusiasmo è stato condiviso da Francesca Fiordigili, presidente Pro loco: “Un plauso al protagonista di questa settimana. Ringrazio l’amministrazione comunale, ‘Le Nove Muse’ e l’associazione “Progetto Turistico Civitella D’Agliano” che, oltre a sostenere la portata culturale dell’iniziativa, l’hanno supportata e valutata come occasione di sviluppo turistico e conoscitivo del nostro territorio”.