Alla Torre dei Monaldeschi esposte le foto sulle bellezze della Tuscia

Stampa

fotografare, mostra, civitella agliano, sindaco, roberto mancini, alessandro agulli, collettiva, CIVITELLA D’AGLIANO – Taglio del nastro per la mostra “Fotografare è… Estate” aperta al pubblico, tutti i giorni, dal 14 luglio al 30 settembre, dalle 10 alle ore 19. Sono sei gli artisti locali in esposizione, ognuno di loro con un genere e uno stile personale: Gianluigi ed Emma Andolfi, Luca Mancini, Fabio Calanca, Fabio Boco e Alessandro Agulli.

Presenti all’inaugurazione: il sindaco Roberto Mancini, l’assessore alla cultura Gian Marco Lupaccini e il presidente della Pro loco (ente organizzatore dell’evento) Francesca Fiordigigli. “Dopo il grande successo della manifestazione fotografica natalizia – ha spiegato il presidente della Pro Loco Francesca Fiordigigli -  viene proposta, per la prima volta, l’edizione estiva. La mostra è finalizzata a promuovere gli artisti locali e i siti archeologici del territorio”.

Location artistica, ancora una volta, la suggestiva Torre dei Monaldeschi: palcoscenico indiscusso, per la bellezza paesaggistica che offre, degli eventi culturali e artistici di Civitella. “Siamo lieti – ha affermato il sindaco Roberto Mancini – di ospitare, in questo imponente e spettacolare bastione, nostro vanto, i talenti del territorio. Ognuno ha fotografato una passione visiva: la natura, scorci di paese, scarpe da ballerina. Complimenti, di vero cuore, a ognuno di voi”.

Alessandro Agulli, commentando le proprie fotografie di stampa naturalistico, scrive: “L’affetto spasmodico che mi lega alla mia terra, mi spinge a cercare particolari che possono evidenziare le bellezze naturali di un territorio già affascinante. Il paesaggio suggestivo della Rocca, vista con gli occhi di un pittore scruta il chiaro scuro del tempo impresso nelle vecchie mura, sfumato dall’ovattato bianco della neve…”