Photo Gallery - Tuscia Operafestival 2012 - Il lago dei cigni

VITERBO - La magia del Lago dei cigni si Ŕ ripetuta sul palco del Tuscia Operafestival. Il Balletto di San Pietroburgo ha proposto una versione semplice, senza scenografie, ma piena di passione. Di momenti di festa, con le coreografie di ogni paese, all'amore tra il cigno e il principe, fino al tradimento con il cigno nero, l'inganno e la triste morte dell'innocente e sensibile cigno bianco.

Un'ottima performance della compagnia russa, su cui hanno spiccato i primi ballerini, che ha portato in scena il primo appuntamento con il balletto, seguito da centinaia di spettatori che non si sono persi lo spettacolo, uno dei classici del repertorio di danza.

Per gli appassionati, Tuscia Operfestival proporrÓ la Carmen e lo spettacolo di Raffaele Paganini e Samuel Peron, con le coreografie del maestro Martelletta.

T. P.

 
 
Powered by Phoca Gallery